Please install Flash® and turn on Javascript.




La documentazione orale narra come agli inizi del '500, una pastorella sordomuta dalla nascita abbia ricevuto in modo meraviglioso la grazia della parola e dell'ascolto.

La devozione popolare alla Madonna si concretizzo' in fervore d'opere che nel sei-settecento porto', senza strade carrozzabili, prima alla costruzione della Chiesa Antica, poi alla realizzazione della Chiesa Grande affrescata successivamente da Pietro Lace di Andorno (1648-1733).

Nella Chiesa Grande si ammirano:
la grandiosa ancona lignea, opera di Artisti Valsesiani, superba cornice alla tela "Adorazione dei Pastori" del cremasco G. G. Barbelli (1604-1656).

Il singolare ex voto testimone della "Battaglia delle sparate" dei Mossesi contrio i Triveresi per il possesso della Chiesa Antica:
"...senza offesa ad alcuno per miracolo di Maria Vergine 23.03.1643".

Ancona Lignea
 
Battaglia delle sparate



Nell'Ottocento il Santuario venne collegato con la parrocchiale di Bulliana tramite una significativa Via Crucis le cui cappelle furono affrescate dal pittore Avondo di Varallo nel 1835.
Antonio Ciancia di Caprile (1822-1890) infine, dipinse le rimanenti e restauro' quelle dipinte in passato dall'Avondo.

Dagli inizi del '900 segui' un periodo di stasi.
Il 18 Ottobre 1997 Mons. Massimo Giustetti, Vescovo di Biella, affido' all'attuale Rettore Don Dino Lanzone, coadiuvato da un Comitato Promotore, il compito di rilanciare il Santuario della Brughiera.
Presto iniziarono ingenti opere di restauro che incontrarono grande consenso e generosita' da parte di enti, industrie e privati.

Il Vescovo di Biella Mons. Gabriele Mana il 7 Ottobre 2002 eresse la Brughiera a Santuario Diocesano costituendolo persona giuridica pubblica.
Il 23 Agosto 2004 il Santuario per D.M. e' costituito "Ente ecclesistico civilmente riconosciuto".

Dal 28 gennaio 2009 i pellegrini, in seguito del vincolo spirituale stabilito tra il Santuario e la Basilica Papale di Santa Maria Maggiore in Roma, possono usufruire di speciali indulgenze plenarie.



In questi ultimi anni, singolari circostanze hanno fatto sbocciare:

- La tipica preghiera del Pellegrino " O Protettris..."

- La pia pratica dell'affidamento dei Bimbi alla Madonna, coronata dalla festa degli Angeli   Custodi, il 2 di Ottobre

- La supplica alla Vergine perche' "trasformi le nostre ferite (dolori) in feritoie di speranza"



Festa della Donna
Inserito: 01/03/17 - 10:04
Festa degli Angeli
Inserito: 25/09/16 - 11:42
Ostensione Reliquie Padre Pio
Inserito: 03/09/16 - 11:33
Processione Giubilare
Inserito: 03/09/16 - 11:28


S. Messe
Venerdì
Ore 16:00
Sabato
Ore 16:00
Domenica
Ore 16:00
Festivi / Prefestivi Ore 16:00
Confessioni
Rettore: Sab / Prefestivi dalle 9:00 - 11:00
Padre Carmelitano: Sab/Dom 14:30 - 17:30
Primavera/Estate/Autunno

Trimestrale - Veglia preghiera e Adorazione
Luglio | Novembre | Marzo | Maggio
Ore 20:00 - 21:30




Comune Trivero Sito Istituzionale
Oasi Zegna Oasi Naturale Zegna
Casa Zegna Polo Culturale
DocBi Fabbrica della Ruota
ATL Biellese Turismo Biellese
Bielmonte Stazione Sciistica

Sezioni del Sito

Home
Santuario
Dove Siamo
Celebrazioni
Eventi
Contatti
Il Santuario

Storia
Chiesa Antica
Chiesa Grande
Chiesa all'Aperto
La Via Crucis
La Fontana
Accoglienza

L' ostello
L' Eremo
Salone Polivalente
Albergo e Ristorante
| Santuario della Brughiera
Privacy | DisclaimerCredits |


Via Brughiera, 3
13835 Trivero - Biella - Italia
T / F +39 015 71 58 209
Mob. +39 335 123 23 43

info@santuariodellabrughiera.it